En option, choisissez de naviguer parmi les niveaux de technicité suivants :

Public
Pro
Expert

 

Attività WP3.1 - Aggiornamento degli inventari delle frane

 

Nell’ambito del progetto AD-VITAM si è svolta un’intensa attività di raccolta dati e di mappatura sui movimenti franosi, in particolare per quanto riguarda quelli avvenuti negli ultimi 8 anni.

In questo modo sono stati aggiornati gli inventari già esistenti per quanto riguarda i movimenti franosi nell’ampia zona delle Alpi Occidentali.

 

Di seguito un elenco di tali banche dati, liberamente accessibili dal web :

 

http://www.georisques.gouv.fr/ 

- Géorisques,  banca dati nazionale BD MVT gestita dal BRGM - Bureau Récherche Géologique et Minières, fornisce una completa cartografia dei fenomeni franosi censiti in territorio francese.

 

https://rtm-onf.ign.fr/

La banca dati RTM - Restauration des Terrains en Montagne, settore dell’ONF - Office National des Forets, riguarda 11 Dipartimenti delle Alpi e dei Pirenei.

 

http://observatoire-regional-risques-paca.fr/article/mouvements-terrain

La banca dati dell’Osservatorio regionale dei Rischi maggiori in Provence Alpes Côte d’Azur (ORRM PACA) è realizzata in cooperazione fra BRGM, DREAL PACA e Région PACA descrive vari aspetti del rischio frane nella Regione Provence Alpes Côte d’Azur.

 

http://193.206.192.136/cartanetiffi/cartografia.asp#

Banca dati nazionale IFFI (Inventario delle frane in Italia)

 

http://webgis.arpa.piemonte.it/risknat/

Aggiornamento banca dati IFFI per la Regione Piemonte

 

http://www.arpa.piemonte.it/approfondimenti/temi-ambientali/geologia-e-dissesto/bancadatiged/ReRCoMF

Sito web RERCOMF gestito da ARPA Piemonte delle reti di sorveglianza delle frane in Piemonte

 

http://srvcarto.regione.liguria.it/geoviewer2/pages/apps/geoportale/index.html?id=492

La banca dati REMOVER contiene la mappatura dei fenomeni franosi rilevati sul territorio della Liguria nell'ambito del progetto IFFI (Inventario dei fenomeni franosi d'Italia), secondo standard cartografici e informatici di riferimento nazionali.

 

http://catastodissesti.partout.it/#

Catasto dei dissesti della Regione Valle d’Aosta. In tale catasto sono confluiti anche i dati censiti nell’ambito del Progetto IFFI (Inventario dei fenomeni franosi in Italia).